Non sono una Signora!

DSC_0126_edited

Le Signore del Royal Icing Cookie”: è di loro che vi voglio parlare. I miei primi approcci a quest’arte risalgono all’anno 2013, ma è dall’Ottobre 2015 che praticamente non ho mai smesso di decorare biscotti con la ghiaccia reale. Dopo due anni da totale autodidatta, finalmente riesco a frequentare un corso con una delle decoratrici più brave e famose al mondo: Evelin Milanesi, in arte Evelindecora.  Come vi raccontavo in un altro articolo, sono in particolar modo le decoratrici spagnole ad avermi ispirato sin dall’inizio: dopo Muy Dulce Vinuesa e Postreadiccion di Julia Guarch, sono immediatamente rimasta affascinata dallo stile pulito, elegante e fanciullesco di Veronica Castanon Perez, in arte “Con Azucar y Algodon”. Da Veronica ho appreso parecchio perché generosamente condivide sul suo blog ricette sulla frolla, consigli, procedure e tutorial. Inoltre, ha in vendita i tagliabiscotti da lei disegnati, con spedizione in Italia. L’iscrizione alla community di Julia M Usher “Cookie Connection”, mi ha poi permesso di conoscere altre stupende decoratrici: su tutte preferisco lo stile delle Giapponesi e in particolar modo “Mintlemonade – Cookie Crumbs” “Emily Baking”Tra le decoratrici americane, oltre all’estrosa Arty Mc Goo, soprattutto se  siete ancora in una fase da autodidatte, ma non solo, non potete non conoscere Julia M. Usher, Amber Spiegel in arte “Sweets Ambs”, Sweet Sugarbelle, e Lilaloa  che grazie ai loro siti o canali You Tube regalano preziosi tutorial. Lo stesso sito “Cookie Connection” ha una sezione dedicata ai tutorial, curata in particolar modo da una cookier italiana residente a Dubai, Manuela Pezzopane, in arte Manu_ biscotti decorati. Di lei, apprezzo lo stile pulito, essenziale ed elegante ma soprattutto la grande generosità nel condividere sui social le proprie competenze e strategie tecniche. Tornando nuovamente in Europa, è stato bello scoprire l’esistenza di De Koekenbakker che offre su Etsy un negozio molto fornito di tagliabiscotti in plastica, disegnati dalla stessa Marielle De Vroome. Posso infine non nominare le bravissime e certosine decoratrici dell’Est Europa? La più conosciuta ma al tempo stesso dotata di capacità pittoriche di un certo calibro, è senza dubbio Mezesmanna ma Ewa Kiszowara  e Pryaniki Kozuli non sono  da meno. Non voglio poi dimenticarmi della svizzera Sonja Galmad aka Swissesophie, maestra dell’effetto maglia (nessuno è in grado di farlo come lei, credetemi!) ma di tanto altro.

DSC_0127INSTAGRAMDSC_0143_edited

DSC_0136_edited

Potrei andare avanti all’infinito, perchè   la cookie art nel mondo è assai diffusa quindi sicuramente ho dimenticato qualche nome….In Italia invece, a parer mio,  secondo una   valutazione “ad occhio” , effettuata in base alla consultazione dei social,  con l’avvento del cake design, ha avuto maggior seguito la decorazione delle torte, infatti le cakers (ndr. “tortare”) sono ben più numerose delle cookiers (ndr. “biscottare”) . Non avendo dei dati empirici, è probabile che io mi stia sbagliando ma…..sarà un caso che anche in quei pochi eventi italiani dedicati al cake design o alla pasticceria, lo spazio dedicato ai biscotti sia appena accennato ? All’ultimo “Cake Design Italian Festival” tenutosi a Milano nel 2016, alla competition sui biscotti ci presentammo in 4 gatti, anzi in 5 per la precisione! Vedere esposti quei pochi biscotti in mezzo a torte monumentali, metteva un po’ di tristezza. Devo dire però, che  a quell’evento,   dovrò essere grata per tutta la vita. Mi classificai al 2° posto ma tanto per fare un paragone azzardato, del tipo ….”non è  sempre detto che se si vince  il Festival di Sanremo, poi uno abbia successo….”, la mia “vittoria” la ebbi comunque, perchè in quell’occasione conobbi Mariacristina Hellmann che, ad inizio 2017, mi contattò per offrirmi l’opportunità di insegnare nella sua Scuola di Milano. Dopo il mio primo corso, ne sono arrivati altri fino ad arrivare all’ultimo del 2018 che si terrà, lo ricordo, il 18 Novembre. L’insegnamento è quindi un modo concreto di condividere con gli altri questa mia passione e ciò che rappresenta, ovvero la necessità di raccontare la Bellezza di un’emozione, di una favola, di un colore,  di un ricordo o di un piccolo gesto gentile….attraverso dei profumatissimi ed inebrianti biscotti.  Pensa che ti ripensa, come anticipato dal titolo di questo articolo, confermo quindi di non sentirmi affatto “Una Signora” del Royal Icing Cookie, perchè  “loro”, cioè quelle di cui vi parlavo più sopra,  per bravura e potenza tecnica sono su un  altro pianeta ma piuttosto, semplicemente,  mi sento di essere un’illustratrice di biscotti.

DSC_0127 INSTAGRAMDSC_0129_edited

Tagliabiscotto: Muy Dulce Vinuesa

Fotografia e post produzione: KM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...